Menu Content/Inhalt
Agenzia stampa on-line. Registrazione presso il Tribunale di Ancona n. 7/07 del 19 Aprile 2007 - Dir. Don Dino Cecconi
Home
Home
Chi siamo
Notizie
Foto
Audio
CEM
Tavolo Regionale
Pastorale Giovanile
Calendario
Collegamenti
Contattaci
Cerca
FAQ
Febbraio 2017
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 1 2 3 4 5
Arcidiocesi di Urbino: il programma degli appuntamenti PDF Stampa E-mail
sabato 24 dicembre 2016
Tutti gli appuntamenti dell'Arcidiocesi fino al prossimo 7 gennaio

Santa Messa a Urbania
Il 25 dicembre alle ore 10,30, Natale del Signore, Mons. Giovanni Tani celebrerà la Santa Messa nella parrocchia di S. Cristoforo m. di Urbania.


Il risveglio di un gigante: film sulla vita di Santa Veronica Giuliani
Un evento speciale viene festeggiato il 27 dicembre prossimo a Mercatello sul Metauro: l’anteprima nazionale del film documento su Santa Veronica Giuliani, proprio nel giorno della sua nascita e nel suo paese natale; la visione sarà poi in programmazione nelle sale cinematografiche italiane e straniere.
E’ possibile trasmetterlo anche nelle sale parrocchiali: sarebbe un grande dono per le nostre  comunità.
Questa mistica ebbe una vita straordinaria, a cavallo tra il sei e settecento, accompagnata sin dall’inizio da segni soprannaturali, culminanti con le  stigmate a 33 anni, le cinque  ferite di Gesù alle mani, piedi e petto; come diceva papa Leone XIII “fu l’anima più adornata di doni soprannaturali dopo la Madre  di Dio”.
Il film intitolato “Il risveglio di un gigante” rievoca una espressione usata verso la santa marchigiana dal papa Pio IX “Veronica non è una santa, ma un gigante di santità”. Attraverso la finzione cinematografica e una serie di testimonianze, ci avvicina a una figura cristiana esemplare per il nostro  tempo.
Si prevede molta partecipazione a questo evento per cui sono state programmate varie visioni:
il martedì 27 dicembre alle 15 e alle 21, il giovedì 29 dicembre alle 15 e alle 21 nella Aula Magna del Comune di Mercatello sul Metauro.
In questa singolare  circostanza sarà presente il regista Giovanni Ziberna con la moglie Valeria  Baldan, allievi di Ermanno Olmi, che personalmente sono stati toccati e convertiti dalla vita e testimonianza della mistica religiosa.
In questa giornata parteciperà anche un grosso gruppo di “Amici di Santa Veronica” sparsi  in varie località, ed anche una delegazione dal Libano dove la nostra Santa sta conoscendo una fioritura di prodigi e di opere. Proprio in quest’ultimo anno è sorta una nuova chiesa e santuario dedicato a santa Veronica. Con questa località, vicina a Beirut è in corso un gemellaggio, Mercatello – Ksaibe, di cui sono promotori i cappuccini, il vescovo e il sindaco del luogo.
La Santa Messa sarà martedì 27 dicembre alle ore 17,30, celebrata dall’arcivescovo Mons. Giovanni Tani. Sul sito diocesano potete visualizzare la locandina del film External link.

Santa Messa a San Silvestro
Sabato 31 dicembre alle ore 11,00, in occasione della festività del Santo Patrono, l'Arcivescovo celebrerà la Santa Messa presso la parrocchia di San Silvestro in Iscleto di Fermignano.

Santa Messa a Sant'Angelo in Vado
Venerdì 6 gennaio alle ore 10,30 Mons. Giovanni Tani celebrerà la Santa Messa nella parrocchia di San Michele Arcangelo di Sant'Angelo in Vado. Concelebrerà il parroco Mons. Davide Tonti.

Ritiro delle Religiose presso le Clarisse di Urbino
Sabato 7 gennaio a partire dalle ore 15,00 si terrà il Ritiro delle religiose, guidato dal nostro Arcivescovo, presso il Monastero delle Clarisse di Urbino.


Celebrazioni natalizie in San Domenico
A questo link potete visualizzare External link la locandina con l'indicazioni del programma delle celebrazioni natalizie nella chiesa di San Domenico di Urbino che sostituisce la Cattedrale chiusa a seguito dei recenti avvenimenti sismici.


Concorso arcidiocesano presepi
In un tempo come quello contemporaneo lacerato da discordie e da guerre che fanno perdere la speranza, dalla grotta di Betlemme giunge l’annuncio di una grande gioia, capace di sbaragliare le notti del mondo. Nel Bambino Gesù, nell’abbraccio della Vergine Madre, nella protezione paterna di San Giuseppe, tutta l’umanità viene compresa e consolata, al di là delle religioni e delle fedi. Dio è amore, è venuto a salvarci. Ecco perché il presepe, da San Francesco ad oggi, non è un semplice espediente di gioco e per i cristiani fare il presepe in famiglia significa trasmettere legami di fede. Al di là del sangue e della carne, a scuola, negli ospedali, nei Comuni il presepe vuole affermare le radici culturali, che narrano il potere dell’amore e dell’accoglienza e superano le parti religiose, lo stato economico e culturale. Per i non credenti, il presepe è il segno per non smarrire la memoria, per celebrare sulla terra una nostalgia “antica e sempre nuova” dei legami famigliari, che riempiono ciascuno di senso. Fare il presepe è una testimonianza culturale per i non credenti e per i cristiani che nella Santa liturgia celebrano la nascita di Gesù, è la testimonianza di «fare memoria» secondo il valore teologico-eucaristico. Sono nato nudo, dice Dio, affinché tu sappia spogliarti di te stesso. Sono nato povero, affinché tu possa considerarmi l’unica ricchezza. Sono nato in una stalla, affinché tu impari a santificare ogni ambiente. Sono nato debole, dice Dio, affinché tu non abbia mai paura di me. Sono nato per amore, affinché tu non dubiti mai del mio amore. Sono nato di notte, affinché tu creda che posso illuminare qualsiasi realtà. Sono nato persona, dice Dio, affinché tu non abbia mai a vergognarti di essere te stesso. Sono nato uomo, affinché tu possa essere “dio”. Sono nato perseguitato, affinché tu sappia accettare le difficoltà. Sono nato nella semplicità, affinché tu smetta di essere complicato (PERCHÈ SONO NATO – Lambert Noben). Mons. Davide Tonti, vicario episcopale per l'arte e la cultura.

CATEGORIE IN CONCORSO
Presepe in famiglia / Presepe a scuola / Presepe in parrocchia / Presepe in oratorio / Presepe in associazione / Presepe vivente / Presepe artistico / Presepe della contrada di Urbino
Sono previsti tre premi per i vincitori assoluti.
La commissione visiterà i Presepi dall'8.12.2016 al 5.01.2017, su prenotazione, secondo la disponibilità della commissione. Adesioni entro e non oltre il 18.12.2016, tramite: i rispettivi parroci; tel e fax 0722 322529 / e-mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
La proiezione dei filmati relativi ai presepi in concorso verrà effettuata il giorno 15 gennaio 2017 alle ore 16.00 presso l’Oratorio della Grotta della Cattedrale; la premiazione inizierà alle ore 17.00.
Sponsors: MAXICONAD Montefeltro – Urbino; Dago Elettronica – Fano; BBF costruzioni – Fermignano.

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
< Prec.   Pros. >

Liturgia del Giorno


Warning: file() [function.file]: php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.chiesamarche.org/home/modules/mod_liturgiadelgiorno.php on line 12

Warning: file(http://www.lachiesa.it/liturgiaoggi.txt) [function.file]: failed to open stream: Success in /web/htdocs/www.chiesamarche.org/home/modules/mod_liturgiadelgiorno.php on line 12

Warning: strpos() [function.strpos]: Offset not contained in string. in /web/htdocs/www.chiesamarche.org/home/modules/mod_liturgiadelgiorno.php on line 20

Warning: strpos() [function.strpos]: Offset not contained in string. in /web/htdocs/www.chiesamarche.org/home/modules/mod_liturgiadelgiorno.php on line 40
I Lettura

Warning: strpos() [function.strpos]: Offset not contained in string. in /web/htdocs/www.chiesamarche.org/home/modules/mod_liturgiadelgiorno.php on line 86
Salmo
II Lettura
Vangelo

www.lachiesa.it

Syndicate

Add to Google