Menu Content/Inhalt
Agenzia stampa on-line. Registrazione presso il Tribunale di Ancona n. 7/07 del 19 Aprile 2007 - Dir. Don Dino Cecconi
Home
Home
Chi siamo
Notizie
Foto
Audio
CEM
Tavolo Regionale
Pastorale Giovanile
Calendario
Collegamenti
Contattaci
Cerca
FAQ
Settembre 2014
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5
Il Card. Darýo Castrill˛n Hoy˛s ad Osimo (AN) PDF Stampa E-mail
lunedý 11 gennaio 2010
pontificale_campocavallo_benedizione_solenne.jpg
In foto: la benedizione solenne del Card. Darìo Castrillòn Hoyòs
 
Grazie alla gradita disponibilità dell'Arcivescovo di Ancona – Osimo SER Mons. Edoardo Menichelli i Francescani dell'Immacolata di Campocavallo (Osimo) hanno invitato Sua Eminenza Rev.ma il Cardinale Darìo Castrillòn Hoyòs a celebrare il Pontificale, nell’antico rito latino, nella Solennità dell’Epifania nel Santuario della Beata Vergine Addolorata di Campocavallo.
I tantissimi fedeli, convenuti anche da altre località delle Marche e da altre regioni, hanno lodato e ringraziato Dio per il dono della celebrazione “stabile”, domenicale e festiva, nel rito “gregoriano” nel bel santuario e per la fioritura di tre vocazioni giovanili alla vita religiosa e sacerdotale in questi due anni.
 
pontificale_campocavallo_cavalieri_malta_1.jpg
In foto: i cavalieri di Malta che assistono alla celebrazione.
 
Il servizio musicale è stato assicurato dalla Schola Cantorum “Santa Cecilia” di Corridonia, diretta dal Maestro Alessandro Pucci, mentre all’Organo sedeva il Maestro Simone Baiocchi, che ha intonato anche il “proprium” in Canto Gregoriano.
I Frati francescani dell’Immacolata del Collegio di Villa Santa Lucia (Fr) assieme ai 15 ministranti di Campocavallo hanno curato la solenne liturgia.
Dopo il canto di “terza” si è snodata la lunga processione introitale : i sacri ministri indossavano gli antichi splendidi paramenti, vanto della Basilica Con- Cattedrale di Osimo, mentre il coro intonava la “Missa Secunda Pontificalis” di Lorenzo Perosi.
 
pontificale_campocavallo_incensazione_vicario_1.jpg
In foto: il Vicario generale dell'Arcidiocesi di Ancona-Osimo.
 
All’inizio dell’omelia il Cardinale ha detto “Non posso sottacere, d’altro canto, l’intima gioia che mi pervade per la felice circostanza di poter accomunare in un’unica celebrazione tre fondamentali motivi di gratitudine alla Divina Misericordia e precisamente la ricorrenza dell’Epifania del Signore e la venerazione alla Santa Madre Addolorata attraverso la solennità del Rito Gregoriano che potremmo dire riconsegnato alla Chiesa universale dal Santo Padre Benedetto XVI”.
 
pontificale_campocavallo_adorazione_eucaristica.jpeg
In foto: l'adorazione eucaristica.
 
Ha quindi citato più volte il Venerabile Papa Giovanni Paolo II e l’Enciclica “Ecclesia De Eucharistia” dicendo: “Il Rito Gregoriano, innestato nel memoriale perenne compiuto dalla Chiesa, è parte essenziale dell’Epifania di Gesù in ogni tempo e con la sua ricchezza di simboli e di contenuti potremmo dire che ci consente di percepirne meglio il Mistero”.
 
pontificale_campocavallo_processione_finale_1.jpg
In foto: la processione al termine della celebrazione.
 
Hanno assistito al Pontificale il Vicario Generale dell’Arcidiocesi, in rappresentanza dell’Arcivescovo; l’Assessore Sandro Antonelli; il Comandante dei Carabinieri di Osimo; diversi Cavalieri del Sovrano Militare Ordine di Malta, fra cui S.E. Fra’ Roberto Massi Gentiloni e i Cavalieri dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio.
Al termine del Pontificale il Cardinale ha potuto ammirare il Presepio ed il Museo del Covo, dove si conservano i carri devozionali realizzati con le spighe di grano.
È la prima volta che un Cardinale fa visita al Santuario di Campocavallo.

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
< Prec.   Pros. >

Liturgia del Giorno

Mercoledý della XXV settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)
(Verde)
I LetturaPr 30,5-9
Non darmi nÚ povertÓ nÚ ricchezza, ma fammi avere il mio pezzo di pane.
Salmo(Sal 118)
Lampada per i miei passi, Signore, Ŕ la tua parola.
VangeloLc 9,1-6
Li mand˛ ad annunciare il regno di Dio e a guarire gli infermi.

www.lachiesa.it

Syndicate

Add to Google